Vai al contenuto


- - - - -

RIGA E TALLIN


23 risposte a questa discussione

#1 Ulixen

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 354 Messaggi:

Inviato 23 agosto 2005 - 13:16

Ho trovato questo thread inserito in una sezione diversa del Forum, sono sicuro che interesserà molti. Personalmente condivido pienamente quanto è stato scritto. http://www.escortfor...sts.php?t=21403

#2 mustiqueblue

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 240 Messaggi:

Inviato 26 agosto 2005 - 18:50

Anch'io a primavera sono stato a Riga e a Tallinn. Fortunatamente non mi sono mai fatto le grottesche illusioni che ancora tanti italiani si fanno sulla "figa facile" in quei paesi! Forse dieci anni fa, magari anche solo cinque anni fa, ora ... hanno imparato a riconoscerci! Ringraziamo per questo i connazionali cazzoni che hanno "rovinato" per noi quel "mercato" ... :evil: E se devo giudicare dal numero che ho visto di italiani grezzi, sbracati, che non spiccicano una parola di inglese, con i capelli impomatati di gel (veri "guappi da esportazione", inguardabili) e gli occhiali da sole stile "cantante Bruno" portati anche al night-club, con approcci alle donne di tipo primitivo, temo che l'ondata degli italioti imbecilli non sia ancora terminata ... Per chi ancora non l'avesse capito, in quei paesi noi italiani siamo ormai totalmente sputtanati sia presso le ragazze (professioniste, semi-pro, non professioniste ...) che presso gli altri stranieri che vanno lì con le stesse mire (per i quali siamo ormai gli zimbelli, gli imbecillotti che non hanno capito una sega nè del luogo nè del tipo di approccio necessario). Vedi, per esempio, il forum http://www.internati...ide.info/forum/ , alle sezioni "Latvia" ed "Estonia". Stando così le cose e avendo pochi giorni a disposizione, ho deciso di lasciar perdere improbabili "conquiste disinteressate" e puntare direttamente al mercato a pagamento. Niente di particolare da segnalare, comunque: un'oretta con tale Sandra del Bar Okinava di Riga (a suo tempo consigliato nel forum estero sopra citato) mi è costata 50 lats (25 la camera + 25 la ragazza), ovvero circa 72 euro. Un prezzo onesto (per una stangona bionda sul metro e ottanta e due tette da paura) ma certo non siamo più ai 30 lats di cui si parlava qualche anno fa! Direi che i prezzi nei paesi baltici si stanno rapidamente avvicinando a quelli nostri, ahimè, a parità di prestazioni. :( La fanciulla (direi sui 27-28 anni, se devo darle un voto direi: 7.5 - 8 ), per inciso, parlava anche un pò di italiano, perchè qualche anno fa aveva seguito "per amore" un italiano e aveva vissuto con lui in Italia per un anno, prima che la storia finisse (non ho osato chiederle se la sua attività mercenaria fosse cominciata prima o dopo quella conoscenza ...). Alla mia domanda se adesso odiasse gli uomini italiani ha risposto, con molta sincerità ... SI! Ma non ha voluto specificarmi il perchè, nonostante io abbia cercato di farmelo dire. Probabilmente avrebbe dovuto rivangare episodi personali poco felici ... Con me, comunque, è stata gentile (forse perchè ha capito che non ero li a comportarmi come il solito italiano contapalle "che è lì per business", "l'ha amata a prima vista" e poi tira sul prezzo ...). Per la precisione, la prestazione è stata la classica "suck and fuck", di anale neanche a parlarne ... Però, una bella serie di chiacchiere rilassate, prima e dopo, e certamente una delle ragazze più ... "tante" che io mi sia fatto, dieci minuti per accarezzarla dalle caviglie alle spalle! :wink: Un passo indietro: il Bar Okinava si trova in pieno centro (Vecpilsetas 8 ), c'ero già passato la sera prima e la tipa al bancone (una mora di mezza età, con un viso interessante, che qualche anno fa doveva essere notevole) mi aveva spontaneamente chiesto se volevo una ragazza. Non ero in serata, ma mi ero fatto mostrare le ragazze disponibili: la signora le ha fatte entrare una dietro l'altra nel bar, erano in cinque quella sera, voto dal 5 al 7 per quattro di loro, 8.5 per la quinta, una biondina sui vent'anni, bel musetto e aspetto da "ragazza normale", se fossi stato in forma l'avrei scelta con entusiasmo. Purtroppo la sera dopo non c'era, c'erano solo (libere) Sandra ed un'altra ragazza decisamente meno bella. Quando ho scelto Sandra, non vi dico l'espressione sul viso dell'altra! Sceglierne una su cinque è un conto, per le quattro rimanenti, ma sceglierne una su due non deve essere piacevole per quella "scartata", che non può condividere il "rifiuto" con nessuna. Sarò ipersensibile, ma mi ha fatto sinceramente dispiacere per lei e mi ha rafforzato nella mia idea che i bordelli dovrebbero essere sempre del tipo dove le ragazze sono già tutte "visibili", il cliente le scruta un pò e poi contatta direttamente quella che vuole, non dove portano il "bestiame" davanti al cliente perchè scelga la "vacca" che più gli piace e rimandano le altre nella "stalla" ... Saranno "puttane" ma, che diamine, sono persone, con il loro amor proprio! A Tallinn, invece, esperienza al "Red Club", un bordello anch'esso consigliato in quel Forum. Prestazione buona, per un'ora di una moretta estone di origine russa (nonostante il nome "da brasiliana", Adriana), ma prezzo assurdamente alto per quei paesi: 1900 corone estoni, ovvero 120 euro. E non è tanto il prezzo base (1500 corone, 100 euro), quanto i 20 euro (!) che mi hanno caricato per due (!) drink (purtroppo non avevo chiesto anticipatamente il loro prezzo quindi non sono stato a discutere). Il tutto, tra l'altro, da parte di personale decisamente scostante. Qui comunque la scelta era ampia: quando sono entrato ce ne erano (sedute sui sofà) una decina, quando sono uscito dopo aver "consumato" se ne erano aggiunte altre due o tre, voti dal 6 al 9. Adriana è da 7.5, ho scelto lei perchè mi pareva la più "cordiale" (mentre quella da 9 mi sembrava una delle più scostanti). La prima cosa che Adriana mi ha chiesto (in un inglese ottimo e velocissimo) era il mio motivo di essere a Tallinn. Alla mia risposta "sono in vacanza" ha sgranato gli occhioni: "Sei il PRIMO italiano che mi dice di essere in vacanza, qui gli italiani dicono tutti di essere a Tallinn per lavoro, per business, ecc. ecc.!". Questo tanto per dire quanto vale ormai per queste ragazze la frase truffaldina standard "Sono qui per lavoro", almeno se detta da un italiano ... Queste ragazze non sono stupide, rendiamocene conto, siamo noi che facciamo la figura degli stupidi ... Adriana è piuttosto piccola e comincia ad essere un pò in carne, con appena appena un filo di cellulite sulle chiappe (non tanto però da rovinare lo spettacolo estetico di un bel posteriore), direi che dovrebbe essere sui 26 anni. Anche qui, prestazione standard "fuck and suck" (medio-buona) e anale negato. Mi ha solo permesso di stuzzicarle il buchetto posteriore (perfetto), senza penetrazione. La cosa veramente spettacolosa sono i capezzoli, piccoli, che si sono eretti in modo straordinario in 30 secondi! Veramente un'esperienza piacevole vederli e sentirli crescere così sotto le tue mani e nella tua bocca ... Il Red Club si trova nella Liivalaia, quasi di fronte al Reval Hotel Olumpia. Consiglio vivamente a chi ci dovesse andare di ... non bere nulla! :D Dite allo stronzo (che subito ve lo chiederà) che forse berrete dopo, osservate le ragazze, sceglietene una e dite di voler andare subito in camera, spendendo così le vostre regolari 1500 corone senza esorbitanti "extra" (anche se credo che la domanda della pupa "mi offri qualcosa?" arriverà implacabile ...). Attenzione anche ad altre due cose: la "danzatrice di lap-dance" che alla fine chiederà ai maschi presenti di infilare 100 corone nei suoi slip (credo siano un obolo inevitabile) e al fatto che nel Club accettano anche euro, ma ovviamente ad un cambio stra-favorevole per loro. Se dovessi definire il "Red Club" direi: un posto spenna-turisti (almeno se non lo si affronta con attenzione) ma con una buona scelta di ragazze. Considerazioni generali: per l'esperienza che ho avuto (decisamente limitata, certo), non consiglierei a nessuno di andare a Riga o a Tallinn "per andare a puttane" (così come ormai dovremmo aver tutti capito che è quasi inutile andarci per fugaci "avventure"), considerando anche la lontananza dall'Italia. Andateci, casomai, per vedere una città discretamente bella (Riga) con la più stupefacente esibizione di bellezza femminile che si possa ammirare per le strade d'Europa oppure una città molto bella (Tallinn) con ragazze la cui bellezza media è solo di poco inferiore a quella che si trova a Riga. Per inciso, i tipi fisici sono diversi tra lettoni ed estoni: alte, slanciate, con volti e fisici da modella (tranne le tette: grosse!) le ragazze di Riga; mediamente non così alte (ma spesso comunque alte!), con tette più piccole ma culi più tondi le ragazze estoni. Per i miei gusti, tutto sommato preferisco le estoni ma certo che passeggiare per il centro di Riga da l'impressione di essere nel backstage di una sfilata di moda ... Passeggiare per il centro di Tallin, d'altro canto, da l'impressione di essere nel cortile di un liceo femminile, di "alto livello" femminile! :wink: Che poi ci sia anche un mercato del sesso piuttosto ben organizzato, anche se meno economico di quanto si potrebbe sperare, è cosa che, all'occorrenza, servirà a calmare gli "ardori" suscitati dalla vista di tanto ben di Dio! :D E, in effetti, sono convinto che degli italiani che vanno lì per una settimana, quelli che tornano essendo riusciti a scopare "non a pagamento" si contino davvero sulle dita di una mano, anche se poi magari tanti tornano vantando mirabolanti avventure "disinteressate" con stangone bionde. Allora, piuttosto che restare a bocca asciutta tanto vale pagare, visto che poi la "materia prima" è analoga a quella che si vede per quelle strade, almeno da un certo livello in su ... Se invece uno ha la possibilità (la fortuna?) di fermarsi per un periodo abbastanza lungo e si muove con un certo stile (per intenderci, non del tipo "may I fuck you?" ma neppure "sono il nipote di Berlusconi e ti amo già da impazzire"), credo che si possa certamente combinare qualcosa di "importante" (se non duraturo), perchè oggettivamente gli sguardi interessati delle fanciulle nei confronti dei "latini" si sprecano (e se si sono sprecati per me, che non sono certo Raoul Bova ... :wink: ). Il guaio, con questi paesi, è che quando uno poi torna e considera il livello di bellezza medio (sottolineo: medio) delle italiane, beh ... :cry: mustiqueblue
Contro la stupidità gli stessi dei lottano invano (Friedrich Schiller)

#3 xxxchaos

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 853 Messaggi:

Inviato 08 settembre 2006 - 22:46

TALLIN Premesso che a Tallin sono stato un paio di volte, ma sempre nei mesi invernali dicembre/gennaio, quando cioè non c'è il casino estivo, confermo quanto ho letto sul forum, la città è molto bella da visitare, ci sono un mucchio di locali dove puoi mangiare, bere e sentire ottima musica dal vivo a prezzi ancora accessibili e soprattutto c'è in giro una notevole concentrazione di gnocca, ragazze molto giovani (forse un po' troppo per me...) e bellissime. Qui te la devi giocare, a mio parere è fondamentale prima di tutto un buon inglese, un abbigliamento sportivo ma comunque curato, anche se in valigia mi porterei anche qualcosa di più elegante poi lascia che le cose accadano da sole, basta iniziare a frequentare uno qualsiasi dei numerosi locali che ci sono nel centro storico della città per riuscire a fare "buone conoscenze", senza particolare sforzo. Ci sono dei locali dove fanno lap-dance e qualche night, ma a mio parere sono delle mezze fregature, appena arrivi in qualsiasi albergo troverai dei giornali con tutti gli indirizzi dei locali ed anche di escort e girls del posto che ricevono. Prima di partire dall'Italia prenota l'albergo, il venerdì, sabato e domenica, non si trova un buco per dormire, la città è presa d'assalto da finlandesi, svedesi e qualche russo (uomini e donne), che vengono a Tallin per divertirsi (bere, principalmente). Se riesci prenota un buon albergo in posizione centrale, sotto i 4 stelle sono spesso quasi delle topaie, e se fai "buoni incontri" il tuo albergo rimane per la ragazza un motivo in più per farci una scappata... Un ultimo consiglio, se trovi un volo per Helsinki, ti consiglio di andare a Tallin con la nave (anche in questo caso devi prenotare), il venerdì sera minicrociera Helsinki/Tallin, la nave è piena di finlandesi pronti a tutto, appena dopo essere usciti dalle acque territoriali si aprono i bar e la nave diventa un vero puttanaio galleggiante..., inutile dire che la cabina se la usi non è per dormire! Un saluto xxxchaos 8)

#4 bigwolf74

    Member

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 23 Messaggi:

Inviato 09 settembre 2006 - 13:31

Il Red Club di Tallinn e' stato chiuso dalla polizia in luglio, cosi' come molti altri locali, compreso quello in zona Pirita che era il migliore per qualita'. I tassisti dicono perche' quasi tutti questi posti erano controllati dalla mafia russa. Ne sono rimasti in funzione 3 o 4 in tutta la citta'.

#5 magicobruno

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 90 Messaggi:

Inviato 09 settembre 2006 - 14:57

sono stato anche io a riga l anno scorso ad agosto e devo ammettere che c è un giro di topa notevolissima.ci sono stato cinque notti e specie il sabato a notte in giro è strapieno di belle fighe :shock: :shock: io ho 43 anni ma pure io ho notato che le ragazze giovanissime ti guardavano in modo arrapato.specialmente nel mac donalds centrale le occhiate assassine di belle fanciulle 18 enni o su di li si sprecavano.ora sinceramente non so se lo facevano perche interessate a scucirti soldi o regalini o perche effettivamente gli andavi a genio ,ma di sicuro tutto ciò avveniva. 8) 8) io comunque per non "rischiare" :lol: :lol: sono andato due volte con una biondina del bar okinawa ,ma non mi ricordo bene il suo nome.ha insistito perchelescattassi una foto ed io ho accettato di buon grado.un oretta tutto fatto bene e disponibilità nella norma per circa 70 euro.devo ammettere che la vacanza non mi è dispiaciuta ,ma non so sinceramente se valga la pena andare a puttane li,anche se molte sono bone.oppure provare con le belle biondine che ti guardano voluttuose specie al mac donalds centrale e rischiare.che dilemma,ma che bel dilemma :D :D :D :D

#6 chemical

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 122 Messaggi:

Inviato 09 settembre 2006 - 18:30

ciao , io son stato per la prima volta a Tallin nel marzo '05.... gran ricordi un govedi sera incredibile in occasione di 1 Ladies night (le donne non pagano..), ma gia allora tanta diffidenza sugli italiani(colpa dei "guappetti" orrendi è vero!),e l'idea è quella che si scopi poco e in piu ci stai male visto tutto il ben di Dio(tra l'altro no night club o poca roba)...Senza scherzi a bologna si scopa moooooolto di piu(vd ad esempio le matricole calabresi e pugliesi!!!) in Estate provai pure ad aggiungerci riga e Lituania e qui devo dire che le cose andarono meglio.... In Lituania ne beccai un a molto bella e non dovetti sganciare 1soldo(anzi si:qualcosa per 2 martini che ci bevemmo al bancone...), finimmo la serata sul Mar Baltico dietro a 1duna in spiaggia!Lei bellissima e giovanissima, al primo anno in vacanza senza la family! a Riga invece niente....c'era un'aria da puttanifico a cielo aperto, soprattutto alla sera...Non male il Voodoo ma anche li nessuna è disinteressata (ne conobbi una , il giorno dopo aperitivo con lei, ma senza farmela!Dovevami rivederci di sera ma si fece di nebbia:credo avesse avuto un cliente da accontentare...Mah?!). Malino anche il discorso escort (per me per prezzo / qualita è spaziale la Polonia!)... Penso che gli unici paradisi rimangano ucraina e bielorussia (oltre alla strpovera Moldavia!) e al limite un po la romania perche sono zoccolissime di natura! evitate la bulgaria(Ma le fighe li sono tra le belle d'Europa!!!!!)

#7 fnick

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 121 Messaggi:

Inviato 11 settembre 2006 - 22:20

Citazione

che ne pensate di Minsk e Kiev?per una vacanza con questo obiettivo(free),per persone di circa 23 anni con discreto-buona conoscenza dell'inglese, cosa consigliate?
Caro Pippo, con tutta la simpatia che posso avere per chi ha circa la meta' dei miei anni, ti posso consigliare di stare alla larga da Kiev, e (credo, non ci sono mai stato) da Minsk. Non perche' non ti creda sufficientemente affascinante (?), ma perche' (naturalmente opinione personalissima) ritengo che per "entrare in sintonia" da quelle parti sia necessario un'approccio alla vita che difficilmente (come ti invidio !) si ha alla tua eta'. Ma perche' non vai in Spagna (nel sud della Spagna, in Andalusia) a trombarti tutte quelle belle inglesine che dirompono al sole aiutate dall'alcool ? All'est manca la voglia di fiesta, ci si deve confrontare con un'infinito troppo grande per noi (e con della gente troppo troppo piu' scaltra di noi). PS Sconsiglio la gita anche a chi vuole pagare, facendo un rapido calcolo sul rapporto costo (comprensivo del viaggio e delle spese) / gnocca, sicuramente si esce dalla convenienza economica. Dovunque tu vada ti auguro buona fortuna.

#8 xxxchaos

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 853 Messaggi:

Inviato 12 settembre 2006 - 13:18

Quoto in pieno il messaggio di Fnick, mi ha letto nel pensiero... Ti consiglio anche la parte nord di Creta - hersonissos - malia - sissi - elounda con turismo prevalentamente di provenienza dai paesi del nord europa: danimarca, belgio, olanda, finlandia, svezia ecc... Se proprio non sei da buttare con un minimo di inglese e modi gentili, le ragazze ti vengono a cercare... xxxchaos 8)

#9 ilgiustiziere

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 485 Messaggi:

Inviato 13 settembre 2006 - 00:00

1- Kiev e Minsk sono due realtà completamente diverse,generalizzare tutta l'ex Urss basandosi su Kiev mi sembra veramente ridicolo,io mi sono sono sempre divertito da quelle parti(Ex Urss) ad eccezione di Kiev,dove onestamente o ti muovi con le chat o la sera a giro ci sono veramente solo prostitute. Minsk è l'opposto,è divertente,ogni tanto ci scappa la trombata,ma ci scappa ogni tanto se ci sai fare e la cosa ti va bene,ho conosciuto italiani(tra l'altro anche giovani) che erano a Minsk da 20 giorni e non avevano trombato. 2-Comunque l'ho detto e lo ripeto secondo me chi vuole veramente fare una vacanza sessuale deve andare in sud America 3-Ma come turismo di sana seduzione l'est ha ancora tanto da offire.Certo ci vuole tempo ,preparazione,e voglia di capire mentalità diverse. Io ho iniziato a frequentare l'est quando avevo poco più di 23 anni e le persone che incontravo che avevano quasi il doppio dei miei anni mi dicevano ,ma che ci fà un ragazzo come te qui,vai in Sardegna o vai a Ibiza.Beh ci vadano loro... C'è a chi piace trombare e a chi piace trombare le fiche... Buon sesso a tutti.

#10 Guest__*

  • Guests

Inviato 14 settembre 2006 - 20:10

Molte volte gli italioti (italiani idioti) pensano ancora che all'Est si viva in semi-povertà. Faccio presente che a Tallin, città di 400.000 abitanti totalmente cablata, un cittadino su tre é collegato in rete col sistema WI-FI e che via internet si fanno i colloqui di lavoro e si pagano anche le tasse. Invece col telefonino si paga il parcheggio e si prenota al cinema, al teatro ed il tavolo al ristorante. Proprio come a Milano... :( Un saluto

#11 Marcowelt

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 67 Messaggi:

Inviato 02 novembre 2006 - 14:21

io sono stato a tallin questa estate, e a differenza di tanti italioti, ci sono stato x 16 giorni al posto di 7 devo dire esperienza positivissima, dove ho conosciuto una marea di gnocca free e colpito nel segno. ci torno questo capodanno, chi volesse aggregarsi è il ben accetto, anche perchè a tallinn ho conosciuto un proprietario di una compagnia di viaggi, ed è italiano, e mi ha aiutato ad organizzarmi e gestirmi nei divertimenti. selezionare i luoghi dove andare, dove incontrare le gnocche e come comportarsi. su una cosa vi do ragione a tutti. l'est, in genere ( a parte romania, moldavia ) è più fine come stile, quindi il 90% dei miei connazionali non è da qui posti. poiché grazie a loro siamo considerati tutti dei rozzi, buffoni, coglionazzi...... Che un pensiero proviene dalle gambe e che l'ormone è in circolo più del sangue. per quelle zone ( intendo polonia, ungheria, bulgaria, rep. slovacca, rep. ceca, lituania), e specialmente a TALLINN, bisogna essere molto calmi, padroni delle proprie emotività, distinti....... oltre che a dover conoscere un buon inglese ( mai cercare di insegnare l'italiano o di comunicare a gesti, si viene etichettati da sfigati ) e magari prepararsi con qualche parola di russo, così, per stimolare la curiosità. comunque, chi volesse approfittare, a capodanno, io vado su. chi vuol venire e vivere davvero a pieno la città e la GNOCCA!!!! di quel posto, mi contatti pure in privato.....

#12 Guest__*

  • Guests

Inviato 03 novembre 2006 - 18:50

Qui c'é un articolo sugli italiani a spasso per Riga. Si intitola "Riga glaciale, seduzione bollente." Anche se va dovutamente filtrato, é molto divertente: http://www.seduction...riv1a000441.htm Pensate che é stato scritto nel lontano 2002! Un saluto

#13 Guest__*

  • Guests

Inviato 03 novembre 2006 - 18:58

E siccome gli Italiani non possono fare a meno di atteggiarsi a VIP anche all'estero, ecco chi vi può accontentare: http://www.partyinri.../ourparties.asp Un saluto :wink:

#14 magicobruno

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 90 Messaggi:

Inviato 03 novembre 2006 - 21:30

indubbiamente tutti i paesi baltici e non ,negli ultimi 5-6 anni hanno migliorato di molto la loro situazione economica.in effetti parlare discretamente l inglese è fondamentale per avere un minimo di chance con le bellissime ragazze di quei posti. 8) è vero che molti uomini italianiche vanno lisono per cosi dire un po grezzotti.è altresi vero che le donne del posto sono diventate abbastanza difficilotte e credono (talvolta a ragione)che italiano è sinonimo di puttaniere.quindi per avere alcune chance di rimorchio come diceva marco...bisogna essere introdotti da qualcuno del posto. tutto ciò mi ricorda in parte quello che accade pure in italia :) in lettonia ed estonia molti girano solamente con la carta di credito in tasca ,tipo la finlandia.quindi andare la per fare i grandi ormai uno cade nel ridicolo.

#15 pedigree83

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 130 Messaggi:

Inviato 06 maggio 2008 - 13:15

ciao a tutti visto che si parla di tallin segnalo un paio di siti dove trovare night club a tallin http://www.tallinn-h.../nightclubs.htm questo link è invece di tutta l'estonia http://www.turismiwe...bs/153/#comlist

#16 alvaros

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 36 Messaggi:

Inviato 07 maggio 2008 - 08:18

Ciao Pedigree! E di Riga invece non hai qualche link? Grazie

#17 ensoniq

    Newbie

  • Members
  • Stelletta
  • 1 Messaggi:

Inviato 21 dicembre 2008 - 11:11

Signori Buongiorno E' da poco che frequento questo forum e volevo permettermi di darvi qualche ragguaaglio definitivo sulla situazione Baltici in genere (Tallinn, Riga Vilnius.. ecc). Innanzi tutto posso dirvi che complessivamente sono stato nei Baltici 62 volte, in tutte le città, ho visitato tutti i possibili locali , le discoteche, i pub, i ristoranti....compresi i miserabili puttanai che si possono trovare conoscendo bene il posto.!! Tutto questo in 10 anni di assidue frequentazioni. pertanto ritengo di essere un esperto e un profondo conoscitore di quell'angolo di mondo ormai perduto. Bene, alla luce della mia esperienza vi posso a malincuore confermare che la magia, l'ambiente, le possibilità di conoscere e razzolare facilmente le gran gnocche che vivono lassù, E' COMPLETAMENTE FINITA. E' CAMBIATO TUTTO, le cause sono molteplici, una tra tutte ... la globalizzazione, e comunque è inutile stare qui a discuterle tutte. Quindi, per chi ancora sogna un Paradiso com'era 6/7 anni fa....e per chi volesse decidere di andarci per un week end, consiglio vivamente di cambiare destinazione. Vi fareste solo del male, in quanto qualche gran figa ancora si vede in giro ma con zero possibilità di conoscerla e chiavarla pronti via. Le probabilità sono le stesse che ci sono tutt'ora in Italia. Io stesso, amaramamente ho deciso di chiudere questa lunga e irripetibile esperienza, avendo avuto enormi delusioni durante gli ultimi viaggi, e di varcare nuovi confini alla ricerca della vera e perduta magia. Per chi vuole solo ed esclusivamente chiavarsi della gran figa, consiglio comunque gli FKK in Germania che rimangono ad oggi l'unica vera garanzia, qualità a miglior prezzo. Forza e coraggio.

#18 Astrocob

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 44 Messaggi:

Inviato 29 luglio 2009 - 16:48

Ciao a tutti, tra una settimana sarò in quel di RIGA, premetto che ho 35 anni e non ho illusioni di free (anche perchè rimango pochi giorni), volevo qualche consiglio per la gnocca PAY! Voi avete citato dei bar in centro dove ti "offrono" le scelte locali, esistono ancora? Conoscete agenzie escort affidabili? La città è tranquilla da girare? Locali interessanti e locali a rischio inculata? Vi ringrazio in anticipatamente e prometto una report dettagliato al ritorno.   Ciao  

#19 PidiElle

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 257 Messaggi:

Inviato 01 agosto 2009 - 10:59

sono stato a Riga la scorsa estate e nonostante le cazzate che si dicono gli italiani soprattutto ora che abbiamo un governo con le "palle" sono molto ambiti e rispettati. Se tra 5 uomini cè un solo italiano la ragazza va dritto dall'italiano, perchè secondo voi???? Comunque a Riga ad agosto è come girare in una lap dance all'aperto

#20 Astrocob

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 44 Messaggi:

Inviato 16 agosto 2009 - 09:29

Sono appena tornato da Riga...appena avrò più tempo seguirà relazione dettagliata! Voglio però dare subito un paio di consigli: Tutto sommato ci si diverte anche se ho visto moltissimi casi (fortunatamente li ho schivati dopo che un "collega" mi ha avvertito) di gente "fregata" dalle ragazze che sono fuori dai locali. Molte ti abbordano per strada o nei locali, si fanno offrire da bere (tu bevi una birra da 4€ lei prende un drink da  50€!!!!!! ) più volte ma alla fine quando smetti di pagare perchè finisci i soldi ti scaricano.  In rari casi hanno chiesto anticipatamente il compenso per andare a ***** in hotel e sono scappate!!!! Quindi siamo nel 2009 loro sono come noi Europee, non illudetevi se una vi abborda per strada se solo voi l'avete guardata!    Prima di offrire da bere chiedete il costo della sua bevanda!!!! Per la Free ci possono essere molte occasioni ma bisogna coltivare almeno un paio di giorni e farsi vedere brillanti (non buttare via i soldi!!!)  Per quano riguarda i siti internet che avete segnalato in un paio di casi mi sono visto recapitare in Hotel girls assolutamente non in linea con quanto visto in foto e altre invece si sono rifiutate di venire in hotel e ricevevano in casa....non mi sono fidato!!! La sensazione di insicurezza di giorno nella città vecchia è praticamente nulla qualcosina se si esce ma basta tirare dritto e farsi i cavoli propri anche quando vi si avvicina qualcuno. Di notte nella città vecchia bisogna più che altro scrollarsi di dosso le scroccone e fuori ho preferito girare in taxi! Ovviamente sono le mie impressioni!!!      





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi